ORARIO MESSE:

da lunedì a venerdì ore 7:00 e 8:25

sabato ore 8:25

domenica ore: 9:00 e 12:00

ADORAZIONE :

da lunedì a sabato dalle ore 9 :00 alle 12:00

domenica dalle ore 10:00 alle 12:00

tutti i martedì dalle ore 21:00 alle 22:00

ALCUNI CENNI SULLA CHIESA

La Chiesa di Santa Rosalia, costruita tra il 1924-1933, si trova nella zona residenziale di Palermo in via Marchese Ugo 22, di fronte al Giardino Inglese.

Fu commissionata dalla nostra Congregazione e progettata dal noto Ernesto Basile, 1857-1932, insigne architetto, famoso per le opere ispirate al modernismo e al liberty. I lavori furono portati a termine nel 1933, un anno dopo la morte del progettista. Erano iniziati nel 1924 in coincidenza col terzo centenario della scoperta sul Monte Pellegrino delle ossa attribuite alla Santa.

Con la convenzione del 18 giugno 1931 la Curia concesse all’Istituto l’uso e l’officiatura della Chiesa.

La chiesa fu inaugurata solennemente il 4 settembre 1934, in occasione dei festeggiamenti della ”Santuzza”.

La chiesa è stata una delle ultime opere del Basile e ricalca temi e composizioni di un’impronta più classica.

Sul prospetto in alto  è posta la statua in bronzo di Santa Rosalia, opera di Antonio Ugo.La statua è sostenuta da una mensola con fregio scolpito a rose di gusto liberty, simbolo della Santa palermitana.

Dettagli della Cupola: ottagonale, contornata da quattro torrioni e rivestita di maioliche bicromatiche.

All’interno troviamo la Cripta che conserva il Sacrario dei Caduti della grande guerra (1915-1918). Sono riportati i nomi di 1500 palermitani tra cui anche quelli

di Manfredi e Ignazio Lanza, figli della nobildonna Giulia Florio Lanza, principessa di Trabia, che si rese promotrice della raccolta dei fondi per la sistemazione della Cripta.